La “pista” del maiale e la tradizione norcina delle Marche

Nelle Marche, la storia del prosciutto si intreccia con la tradizione contadina della "pista" o "salata", cioè della macellazione e lavorazione del maiale. Nelle campagne marchigiane, infatti, quasi tutte le famiglie allevavano suini per la produzione di salumi destinati al consumo domestico o alla vendita.